COUNSELING YOGA

 

Che cos’è il counseling

il counseling è l’instaurarsi di un rapporto di aiuto tra una persona, una coppia o un gruppo che si trova in una situazione problematica o di crisi e una persona competente (il counselor) ad accompagnare ed aiutare il singolo, la coppia o il gruppo a trovare le risposte che la persona ha già in sé; il counselor si propone di creare le condizioni per farle emergere. Spesso il cliente arriva chiedendo una soluzione, il counselor ha il compito di fargli vedere le strategie che utilizza per non trovarla; in definitiva il counselor aiuta la persona ad aiutarsi.

Chi è il counselor

il counselor è una figura professionale in fase di riconoscimento, già esistente in USA , Inghilterra ed in altri paesi Europei, che grazie alla propria formazione ed alle abilità acquisite è in grado di accompagnare un cliente nell’affrontare un disagio esistenziale e/o emozionale, un cambiamento, una crisi, un conflitto, un problema.
il counselor può operare sia in ambito individuale che di gruppo, può inserirsi in ambiti comunitari, aziendali, socio-sanitari, scolastici ecc..
A differenza dello psicoterapeuta,che lavora sulla ristrutturazione della personalità, il counselor si occupa di problemi specifici, focalizzando più che sulla patologia,sulle risorse della persona.

Che cos’è il counseling yoga

Il counseling yoga è un metodo che crea una sintesi tra l’antica tradizione orientale e le moderne conoscenze psicologiche occidentali. Trae origine dalla psicologia umanistica che applica il metodo terapeutico centrato sulla persona, dalla psicoterapia corporea (bioenergetica, corenergetica), dalla psicologia transpersonale (psicosintesi) e dall’antica tradizione orientale (lo yoga).
Se alla base della sofferenza umana c’è la perdita dell’unità interiore e la perdita del valore spirituale dell’esistenza, è solo attraverso la ri-unione o integrazione di tutti gli aspetti della personalità corpo – emozioni – mente – spirito che possiamo ri-trovare il senso della vita.
Da qui l’orientamento olistico (psico – corporeo – transpersonale ) del counseling-yoga.
Una seduta di counseling-yoga si struttura sia sull’ascolto empatico, che sull’utilizzo di posizioni corporee, esercizi di respirazione, di rilassamento e visualizzazioni, con lo scopo di eliminare gli ostacoli (o blocchi) che impediscono l’espansione della coscienza e il manifestarsi dell’osservatore interiore o testimone che ci permette di comprendere, accettare ed integrare la sofferenza ed espanderci aprendoci alla vita e all’amore.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...