Alimentazione e le proprietà dei cibi

Avere una buona digestione è sinonimo anche di una appropriata scelta di alimenti.Dividiamo i cibi in leggeri e pesanti.Sono alimenti leggeri il riso,i fagioli mung,le carni selvatiche.Sono alimenti pesanti il latte,i fagioli neri,il manzo,il maiale,alcune verdure crude.I cibi leggeri aiutano la mente ad integrare corpo,mente e spirito riducendo l’afflusso di sangue durante la digestione.I cibi pesanti richiedono un maggior dispendio di energia per essere digeriti,e quindi molto più sangue,col risultato di lasciarne di meno a disposizione per il cervello.

 

 

Secondo la Bhagvadgita,gli alimenti che più favoriscono l’equilibrio mentale,gustati in quantità appropriata e correttamente digeriti,sono il riso,i fagioli mung,il latte,il burro chiarificato,il miele e l’acqua pura.

Ci si può nutrire di cibi leggeri fino alla sazietà (ma non oltre),mentre è opportuno non consumare più di metà del quantitativo di cibi pesanti che si desidera.

Tutto ciò che mangiamo modifica la mente non meno del corpo.Gli stati che la mente può assumere sono tre:Sattva o equilibrio,in cui la mente discrimina con chiarezza;Rajas o movimento in cui l’eccesso di attività mentale indebolisce il discernimento;Tamas o inerzia in cui il discernimento è indebolito da una attività mentale insufficiente.

Gli alimenti fermentati,come l’alcol,o conservati troppo a lungo promuovono Tamas.I legumi e tutti gli alimenti ad elevato contenuto di proteine,come la carne rossa,il pesce,il pollame e le spezie incrementano Rajas.Rajas e Tamas ostacolano l’integrazione mente -corpo-spirito.Sattva,che invece favorisce tale integrazione,è a sua volta stimolato dagli alimenti dolci,come i cereali,la frutta,alcune verdure e alcuni derivati del latte.Aglio e cipolle stimolano tanto rajas quanto tamas,e quindi sono vietati agli yogi per la loro capacità di radicare saldamente la coscienza nel corpo fisico.In una situazione di squilibrio,tuttavia, è opportuno fare uso di aglio e cipolle per migliorare la consapevolezza del proprio corpo,prima di intraprendere una dieta rigorosa a scopo spirituale.

Sebbene l’Ayurveda raccomandi il consumo di carne ai pazienti debilitati,e a chi fa molto movimento,si tratta comunque di un alimento difficile da digerire e che rilascia molte tossine all’interno dell’organismo.La carne surriscalda la mente e riscalda il corpo,inoltre la carne che acquistiamo oggi è di scarsa qualità,satura di antibiotici ed altri farmaci.Dal punto di vista esoterico,il terrore avvertito dall’animale che attende di essere macellato e l’odio che prova verso l’essere umano che lo uccide modificano la composizione della carne stimolando paura e rabbia di chi se ne nutre.Maggiore è la violenza chiamata in causa dalla scelta del nostro cibo,maggiore è la violenza che entra nella nostra vita.

Annunci

Informazioni su giadaribaniyoga

Insegnante di Yoga
Questa voce è stata pubblicata in alimentazione, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...