Le relazioni

Quante volte nella vita ci troviamo difronte a rapporti difficili?Moltissime volte.Per alcuni le relazioni rappresentano un vero e proprio dilemma. Si attivano così,inconsciamente, le difese senza che il problema venga risolto realmente.Tutta la nostra vita è una grande scuola,le relazioni sono gli esami.Ma è  attraverso di esse che impariamo a crescere,a maturare,a diventare adulti.E sapete attraverso quale tipo di relazione si  diventa davvero adulti responsabili?Ovviamente la relazione amorosa.

Il desiderio di trovare il compagno,o la compagna,della nostra vita è scritto nel nostro DNA,è dunque al centro della condizione umana.

Ma oltre questo desiderio “genetico”,esiste un immaginario collettivo nel quale :il rapporto deve rimanere vibrante per lunghi anni ,si deve avvertire l’armonia e il piacere,non si deve litigare,la comunicazione deve essere sempre profonda,allegra,si deve accettare il compagno completamente…Quante persone sperimentano questa condizione ottimale?…Pochissime…Con queste “ideologie” creiamo il “sogno magico”,non la realtà.Il nostro principe azzurro si trasforma in ranocchio…E’ possibile dunque superare le difficoltà,e guarire le ferite?

La storia dei rapporti di una persona rivela il paesaggio segreto del suo Essere.Dal tipo di storia possiamo dedurre i pensieri di vita della persona,le sue attitudini riguardo il sesso,l’amore,il matrimonio…Se ci fermiamo a riflettere per un attimo su noi stessi,anzichè “giudicare” l’altro comprenderemo che siamo noi stessi i creatori e i responsabili dei nostri rapporti.

Uno degli errori più grandi è quello di voler cambiare l’altro,perchè l’altro non cambierà mai.Piuttosto domandatevi :se mi sono scelto un tale partner non è mia la responsabilità di questa scelta?

Esiste dentro di noi un Sé superiore :un’anima amorosa,altruista e creativa;ma esiste anche dentro di noi un sé inferiore:egoista,vendicativo,responsabile delle nostre pene e dei nostri conflitti.

Iniziamo dunque questo viaggio alla ricerca e alla scoperta di noi stessi innanzitutto.Iniziamo ad accettare ciò che non ci piace di noi,non nascondiamoci,non fingiamo che gli aspetti negativi in noi non esistano.Senza affrontare ciò che non ci piace di noi stessi,non possiamo capire perchè non riusciamo ad avere un rapporto che funzioni.Se dentro di noi esiste la guerra possiamo portare pace al nostro compagno?

Impariamo prima di tutto a conoscerci,impariamo a conoscere tutti i livelli del nostro essere.Solo così saremo davvero autentici con noi stessi e con gli altri.Se volete davvero che la vostra vita matrimoniale funzioni,e se volete davvero trovare l’uomo,o la donna,della vostra vita iniziate a crederci con convinzione,ed iniziate a lavorare alla “radice” dei vostri problemi.

Permettendovi di sentire le vostre emozioni,”vostre”,vi permetterà di non scaricare sull’altro colpe che non gli appartengono.Ciò vi aiuterà a comprendere la natura delle forze maschile e femminile nell’universo ed il vero significato e valore spirituale del rapporto di coppia.

E’ in vostro potere creare un rapporto appagante,costruttivo,felice oltre che a un vostro diritto.

Annunci

Informazioni su giadaribaniyoga

Insegnante di Yoga
Questa voce è stata pubblicata in consapevolezza, Sviluppo personale, Uncategorized e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...