Imparare ad accettare il proprio corpo

Il nostro corpo è spesso sottoposto ad infiniti sforzi,tensioni,sacrifici di ogni genere.Talvolta  è completamente dimenticato e ne abbiamo la percezione soltanto quando avvertiamo dolori,solo quando incontriamo la malattia.Oppure il nostro corpo è percepito come un problema ,come una inadeguatezza e ci sentiamo in “dovere” di dimagrire,andare in palestra,andare dal chirurgo estetico…Soffermiamoci un attimo e prendiamo coscienza “veramente” del nostro corpo…iniziamo ad ascoltarlo…Nel corso dei millenni il nostro corpo è stato considerato su tanti piani:filosofico,psicologico,spirituale tante sono le correnti di pensiero.Ma ad oggi cerchiamo di averne una visione positiva ed anche ,oserei dire,evolutiva.Il nostro corpo è destinato a mutare secondo le leggi della natura,a volte può essere sano,in equilibrio,a volte è malato,portatore di sofferenza e agitazione interna.Il corpo può essere la nostra fierezza ma anche sorgente di insicurezza.Ma proviamo ad andare oltre il nostro modo di percepirlo,ed iniziamo a dargli una maggiore importanza,un maggior riconoscimento.Diveniamo coscienti che ogni emozione,un certo tipo di pensiero,un qualcosa di intrinseco dentro di noi ,in fondo fa sempre parte del nostro corpo.Vi è il corpo indebolito dalla malattia ma che prepara nuove energie per farlo risorgere verso nuove imprese;vi è il corpo che oscilla tra il piacere ed il dolore e si dibatte tra la resa,l’abbandono della battaglia vitale e la tenacia del recupero.Ricordatevi del vostro corpo,della sua “grande”storia individuale con la sua nascita alla vita,con tutti gli incontri,i dialoghi,le sensazioni…Se iniziamo ad accettare ogni scoperta nell’ambito del nostro corpo inizieremo ad amarci un pò di più,a volerci bene un pò di più……

La strada più diretta e sicura per conoscerci meglio è quella di ascoltare il nostro corpo.

Advertisements

Informazioni su giadaribaniyoga

Insegnante di Yoga
Questa voce è stata pubblicata in consapevolezza e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...